Home / Arte / DESIGN: la bici per il futuro
design bike

DESIGN: la bici per il futuro

DESIGN: le bici del futuro

Parliamo di arte e design, la bici per il futuro vede la bicicletta come un concetto, design, tecnologia, mobilità e strumento di comunità sia per il mondo di oggi che per quello del futuro.

Co-prodotto dal Design museum a Gent in Belgio e dalla IMF Foundation, l’esposizione di biciclette si può osservare al museo dal 25 marzo fino al 23 ottobre 2016.

Bike_to_the_future

Lo show vede attraverso il design, l’artigianato e l’industria, come i designer reinventano continuamente la bici.

Modelli contemporanei come la bici elettrica “M.A.S.S. Snow”di Philippe Starck e “Bamboo” di Ross Lovegrove nonché prototipi ed esperimenti con materiali ed applicazioni insolite, sono in primo piano.

Gli altri modelli esposti includono una bicicletta pieghevole disegnata da Gianluca Sada, la quale quando piegata non è più grande di un’ombrella.

Ci sono inoltre, Bici progettate dal Belgio selezionate per l’esibizione – il brand Eddy Merckx e Jaegher, e la bicicletta “laser-cut” di Tobias Knockaert.

Gli accessori esposti provengono dalla Curana, un internazionale trendsetter nel campo dei parafangi in alluminio.

Lo spazio dedicato agli accessori della bici per le luci magnetiche “iFlash One” progettate da “bike kitchen” e “Bicycle Gangs of NY” serve per illustrare aspetti della comunità di ciclismo.

La bicicletta sta iniziando ad avere un profondo impatto nell’evoluzione di paesi e città, provocando nuove tipologie di design  e infrastrutture urbane che variano da nuove forme di parcheggio, ponti specifici per le bici e tunnel (macrodesign), a interventi come sensori di pioggia per le biciclette ai semafori (microdesign).

Ora più che mai,l’urbanistica sta ritornando al futuro – indietro a quando le città erano posti a grandezza naturale con soluzioni pratiche e razionali per far muovere le persone.

Designers e cittadini socialmente impegnati stanno creando iniziative per portare le persone a discutere insieme e generare soluzioni per ridurre le barriere al ciclismo.

Il Museo presenta le bici per il futuro fino al 23 ottobre 2016!

Vediamo le bici esposte in questo museo del design:

design bikedesign bike

design bike

design bike

design bikedesign bike

design bike

Glyphs è il primo editor online che ti permette di modificare la tua foto inserendo testi, effetti grafici, adesivi e forme oltre alla possibilità del disegno libero per personalizzare, modificare e stampare il vostro quadro preferito!

Puoi fare la tua prova gratuita su www.Glyphs.it

Guarda Anche

quadri personalizzati per ufficio

Quadri personalizzati per l’ufficio

Quadri personalizzati per l’ufficio di Glyphs L’arredamento dei locali professionali deve essere arredato e studiato …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *